Uno non può pensare bene, amare bene, dormire bene, se non ha mangiato bene.

(Virginia Woolf)

Questo sarà un Natale diverso da tutti gli altri , ma non dobbiamo perdere la magia che ci regala il Natale.

Per te cosa fa Natale? Quando ero piccola , il pranzo di Natale lo facevo dalla nonna Angelina, era un Natale affollato, e chiassoso.

Riesco ancora a ricordare il profumo delle lasagne della nonna, super farcite e ricche, preparava da mangiare per un reggimento, quei pranzi che durano fino all’ora di cena.

Questo Natale lo faremo sono noi cinque, con qualche video chiamata per fare gli auguri a nonni e zii, ma mai come quest’anno ho il bisogno che la magia si senta , e percepisca ancora di piu’.

Circondiamoci di ciò che ci fa stare bene, di risate, giochi in scatola tutti assieme, di regali da scartare, di attese di Babbo Natale, di pranzi lunghi e preparati con amore, balliamo , e ringraziamo per quello che abbiamo.



INGREDIENTI PER 6 PERSONE:

  • 1 confezione di pasta per lasagne già pronta
  • 1 cipolla tritata
  • 1 kg radicchio precoce di Treviso
  • 200 gr fontina tagliata a cubetti
  • 700 ml besciamella ( 700 ml latte + Roux 80 gr farina + 50 ml olio semi)
  • grana grattugiato q.b
  • sale
  • olio evo

PROCEDIMENTO:

  • Taglia il radicchio a julienne, lavalo bene e centrifugalo
  • In una pentola versa un filo d’olio evo, la cipolla e fai soffriggere leggermente
  • Aggiungi il radicchio, aggiusta di sale e cuoci per circa 15/20 minuti
  • Versa il latte in una pentola, aggiungi sale e se ti piace anche della noce moscata grattugiata.
  • Prepara il Roux con la farina e l’olio di semi
  • Quando il latte inizia a bollire, abbassa la fiamma versa il Roux e mescola bene con una frusta in modo che non si formino grumi
  • Fai bollire per 3 minuti
  • Ora in una pirofila da 6 persone , inizia a preparare il pasticcio, parti sempre con uno strato sottile di besciamella, spalma bene e copri con i fogli di pasta fresca per lasagna
  • Per ogni strato , aggiungi un po’ di besciamella, il radicchio , il fontina a cubetti e una manciata piccola di grana grattugiato
  • Continua in questo modo fino a quando non finisci tutti gli ingredienti
  • L’ultimo strato fallo di sola besciamella, aggiungi qualche pezzetto di burro, cospargi di grana grattugiato
  • Cuoci a 190° per 15/20 minuti
  • Servi


Il radicchio se hai tempo puoi prepararlo anche due giorni prima e tenerlo in frigo , ben coperto. Ti consiglio di cucinarlo e tenerlo 10 minuti fuori dal forno prima di servirlo, in questo modo rimane più compatto e riesci a servirlo meglio.

Per te cosa fa Natale??

SCARICA IL PDF DELLA RICETTA

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.