Sono anni che programmo il menù settimanale così da meglio gestire la lista della spesa e inserire varietà nei pasti. Ho usato fogli excel e post-it, poi a Natale mi hanno regalato il planner. È stato fin da subito la naturale prosecuzione di ciò che facevo prima, ma con molte feature in più. Posso tracciare note e comporre la lista della spesa in man mano che passano i giorni.
Devo ancora strutturarmi per inserire le note e renderle ben visibili, utilizzando colori diversi, ma già così funziona molto bene.
Farei giusto partire la settimana con la domenica o il sabato, siccome sono quelli i giorni in cui faccio la spesa e quindi riparto con il menù, ma è solo abitudine.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.