Quale è il cereale che utilizzi di solito per arricchire le tue creme , zuppe? Ho sempre apprezzato e utilizzato molto , orzo e farro. Ammetto che la quinoa l’ho spesso associata alle insalatone, sia in estate che in inverno, poi ho deciso di provarla con questa crema di fagioli, credimi se ti dico , che il bis è assicurato.

Quanti tipi di quinoa esistono? Cos’è la quinoa? Caratteristiche?

In commercio puoi trovare maggiormente questi tre tipi di quinoa, nera, rosso e gialla , ma in natura esistono più di 200 varietà. E’ un alimento privo di glutine, quindi molto utilizzato da chi ha intolleranze alimentari, ricco di carboidrati complessi , ha un’elevato contenuto di proteine e, non contiene colesterolo.

Perché ti consiglio di iniziare a introdurla nel tuo menù settimanale?

Per prima cosa non ha bisogno di stare in ammollo, basta una sciacquata veloce prima di metterla in pentola, apporta numerosi benefici a livello nutrizionale, è versatile si presta bene per insalate, creme, zuppe, ma anche in piatti dolci. Cottura? La cuoci direttamente in acqua , con il metodo della bollitura, pronta in massimo 20 minuti.

Ora veniamo alla ricetta di oggi.

INGRDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 200 gr fagioli neri secchi ( vanno messi a bagno il giorno prima , ti consiglio di cambiare l’acqua di ammollo almeno due volte )
  • 3 patate medie sbucciate e tagliate in pezzi
  • 1 cipolla tagliata in pezzi
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1,5 lt acqua
  • sale
  • 150 gr quinoa
  • olio evo

PROCEDIMENTO:

  • In una pentola di medie dimensioni, metti un filo d’olio evo , la cipolla in pezzi e lo spicchio d’aglio schiacciato
  • Fai soffriggere per alcuni minuti
  • Versa i fagioli precedentemente messi a bagno e scolati dall’acqua dell’ammollo
  • Unisci le patate e l’acqua
  • Cuoci per circa 1 ora e mezza a fuoco medio , devono bollire lentamente
  • Aggiusta di sale
  • Quando i fagioli sono ben cotti, (per verificare se sono ben cotti , con il dorso di un cucchiaio schiaccia un fagiolo sul lato interno della pentola, se si spappola è ok ) togli la pentola dal fuoco e frulla tutto con un mixer a immersione
  • Riponi la pentola sul fuoco, versa la quinoa e cuoci per circa 15 – 20 minuti ( nella confezione del prodotto solitamente trovi il tempo di cottura , che comunque varia in base alla varietà, maturazione del cereale)
  • Servi la Crema di Fagioli neri e quinoa , con un filo d’olio evo a piacimento

P.S il giorno dopo è ancora più buona

Posso congelare la crema ? Certamente, la puoi congelare, in questo caso ti consiglio di metterla in contenitori di vetro o plastica per microonde, in questo modo , se vai di fretta, o arrivi tardi a casa in pochi minuti di microonde è fumante nel piatto. Se non hai il microonde, non avere paura , ci metti qualche minuto in piu’ per riscaldarla.

N.B non scongelare mai un prodotto a temperatura ambiente, è pericoloso. Puoi utilizzare il microonde, cuocerlo da congelato, riporlo in frigo la sera prima. Nel mio Planner ho approfondito questo aspetto molto importante.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.